martedì 5 giugno 2012

La Coca Cola chiama sempre due volte


Ieri ho fatto una preselezione al telefono. La Coca Cola mi ha chiamato prima per dirmi di guardare un video e poi per interrogarmi su quel video. Potete immaginare.



"Pronto? Chiamo dalla Coca Cola Italia."
"Scusi, non ho capito da dove chiama..."
Sono sempre scettico quando mi chiamano e dicono il loro nome velocemente.
"Coca Cola! Si ricorda? Ci ha mandato una candidatura!"
"Ma certo! Mi ricordo benissimo"
Che emozione, una multinazionale!
"Prima di continuare vorrei chiederle se il suo voto di laurea è superiore a 105."
"Sì, è superiore!"
"Allora perché non lo ha scritto sul curriculum? Quando non scrivete il voto vuol dire che è basso."
"Ah ah ah" risata isterica
"Dunque se il suo voto è superiore al 105 possiamo andare avanti. Lei è a casa? Può collegarsi a internet?"
"Sì."
"Guardi il video sulla homepage del nostro sito. Fra 10 minuti la richiamo."
Guardo il video di 5 minuti.


Nel video c'è una ragazza che dice di essere contentissima di stare tutto il giorno in macchina a fare la rappresentante della Coca Cola. Un altro ragazzo, invece, dice che è un grande onore per lui mettere la Coca Cola sugli scaffali.


Dopo 40 minuti arriva la seconda telefonata.
"Pronto? Chiamo dalla Coca Cola Italia."
"Sì..."
"Si ricorda? Ci siamo sentiti prima del video"
"Sì."
Ma certo che mi ricordo! Sennò perché avrei dovuto guardare quel video!
"Volevo chiederle le sue impressioni sul video"
Forza, Armando, ricorda! 100% leadership e sicurezza di sé!
"L'ho trovato interessante. Ho visto che c'è una parte dedicata alla formazione, poi sembra un lavoro molto stimolante e sempre a contatto con la gente."
"Che cos'è che non la convince?"
Ci siamo. La domanda trabocchetto!
"Ehm... n... non lo so... niente... il video è ben costruito."
"Il video è ben costruito?"
"Diciamo comunque che la competizione mi spaventa un po'... però, ehm... è una bella sfida"
Risposta sbagliatissima! Il candidato ideale adora la competizione!
"Quindi la competizione non le piace però allo stesso tempo la stimola?"
"Sì"
"Bene. Ci sono altre posizioni per cui desidera candidarsi, oltre alle vendite?"
"Sì. Pubbliche relazioni, comunicazione, ufficio stampa, risorse umane."
Risposta sbagliata! Se hai inviato un curriculum per le vendite non ti deve interessare il resto!
"Bene. Ora me le metta in ordine di importanza."
"Comunicazione, ufficio stampa, pubbliche relazioni, risorse umane."
"Scusi, e la vendita? Dove la mette?"
"Ah, ma pensavo esclusa la vendita! Ovviamente la metto al primo posto..."
"Ah, ah, certo. Le faremo sapere nei prossimi giorni. Arrivederci."
"Arrivederci".
Addio.

Qui potete guardare il favoloso video dei lavoratori Coca Cola.



8 commenti:

  1. ma che brutto, Armando!!!!! tu non sei fatto per le multinazionali!! e il video fa schifo!!! e' tutto cosi' falsooooooo!!!!!!!! si vede che leggono dai monitor davanti e che hanno imparato a memoria le frase fatte che usano tutte le multinazionali!!! perche' non glielo hai detto al telefono??? io l'avrei fatto!!! potevi anche dire che hanno sbagliato tutto nella costruzione del messaggio, a partire dalla la scelta degli attori giovani a cui assomigliarsi che sono messi nei ruoli umilianti al basso della gerarchia e che nonostante tutto devono essere grati e fare vedere l'euforia falsa, proprio come schiavi. E alla fine dovevi dire che tu, che hai una laurea in semiotica con un voto superiore al 105 riesci a leggere meglio i significati dei loro video che si rivolge ai giovani neolaureati italiani, disperati e disposti a fare tutto per diventare schiavi di una multinazionale corrotta.

    RispondiElimina
  2. Armi ma sto video è terribile!!!!!
    Lisa

    RispondiElimina
  3. Ilona hai ragionissima!!! Se mi richiamano glielo dico.

    RispondiElimina
  4. ma andiiiiiiiii ti immagini in giro per i supermercati a verificare gli scaffali della coca cola????? aaaaaaaaaaaaaaaaaaa terribile!!! e il video è un'oscena americanata!!!(mm)

    RispondiElimina
  5. sono rimasto senza parole...
    la laurea per controllare se le bottiglie sono in fila...

    RispondiElimina
  6. Che video pessimo... ben costruito per convincere, basta un pò di logica è il sistema del video per convincerti cade... ma poi sentire le risposte preparate che schifo... lo dico da Consulente marketing....

    RispondiElimina